logo

Tips & tricks Revit Architecture – Render invisibili

8 Novembre 2010

Il presente articolo non tratta di un tutorial, nè di un trucchetto ma la possibilità di venir fuori da un problema che potrebbe verificarsi in Revit 2011 (testato su S.O. Xp). Forse sarà stato un aggiornamento, boh! Fatto sta che da un giorno all’altro Revit 2011 renderizzava render invisibili… e vi assicuro non si tratta di una nuova funzionalità. Vi spiego cosa accadeva. Ogni qualvolta si assegnava un materiale (anche quello presente nelle librerie) ad una famiglia, il render della stessa, appariva invisibile.

A qualche utente è già capitata una cosa del genere, ma come lui stesso scriveva su un forum, la riparazione del registro del S.O. rimetteva apposto tutto. Trovandomi anche io nella stessa situazione ho pensato di ripulire  il registro, ma nulla da fare. Il successivo tentativo è stato quello di disinstallare Revit 2011 attraverso la procedura suggerita qui. Personalmente ho preferito la disinstallazione manuale e non l’utilizzo dello script. Nulla da fare,  anche questo tentativo è andato a vuoto. Revit non renderizzava più nulla e senza nessun errore nella procedura.

Ho pensato così di seguire un’altra strada, questa volta ho provato la procedura che Autodesk descrive qui. Niente… nemmeno questa volta. Seguendo poi il consiglio di David Light, dal suo blog, ho creato un nuovo profilo utente. Così accanto al mio profilo originale ‘User’ ho creato un nuovo profilo che ho chiamato ‘Revit’ . Chi scrive non si assume nessuna responsabilità su queste procedure.  Questa volta ho seguito la guida microsoft che nel loro sito riporta:

Creare un nuovo profilo utente sul computer del gruppo di lavoro

  1. Accedere come amministratore o come utente con credenziali amministrative.
  2. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Pannello di controllo.
  3. Fare clic su Account utente.
  4. In Scegliere un’operazione fare clic su Crea nuovo account.
  5. Digitare un nome per le informazioni relative all’utente, quindi scegliere Avanti.
  6. Fare clic su un tipo di account, quindi scegliere Crea account

Così facendo mi sono ritrovato due utenti, da ‘Disconnetti User’ è possibile quindi disconnettersi da uno e  scegliere l’altro utente. Ho lanciato così Revit con il nuovo profilo e finalmente il render funzionava. Sinceramente però questa soluzione dei due utenti un pò mi scocciava, così  ho pensato di copiare le impostazioni dall’utente ‘User’ nell’utente ‘Revit’ e poi avrei  eliminato l’utente ‘User’. La procedura è descritta qui.

Terminata la procedura di clonazione degli utenti ottenevo sul pc due utenti ‘Revit’ e ‘User’, poichè la prudenza non è mai troppa prima di eliminare l’utente ‘User’ ho fatto alcuni tentativi con alcuni programmi con utente ‘Revit’. Purtroppo alcuni software  non partivano e quindi alla fine invece di eliminare l’utente ‘user’, ho eliminato l’utente ‘Revit’. Ovviamente questa soluzione mi ha riportato al mio punto di partenza: Render Invisibili.

Questo però, non mi ha fatto perdere la voglia di lasciare e alla fine ho trovato la soluzione al problema. Ho notato infatti la presenza di file legati ai materiali di  Revit nel percorso C:\Documents and Settings\user\Impostazioni locali\Temp. Difficilmente si riesce a cancellare tutto il contenuto della cartella a causa di file in uso dalle applicazioni, ho quindi selezionato i file legati a Revit e li ho cancellati.

Finalmente Revit ha renderizzato i materiali correttamente… come potete notare dal video.

« Vai alle NEWS

« Vai agli APPROFONDIMENTI