logo

Tutorial Revit Architecture – Ringhiera da Autocad a Revit

15 Dicembre 2009

Ecco un breve tutorial sulla ‘ostica’ famiglia delle ringhiere se pur molto flessibile nel loro uso un pò difficili da trattare. E allora come trasformare una ringhiera bidimensionale disegnata in Autocad in una ringhiera per i progetti 3d modellata in Revit? Partiamo quindi dal disegno 2d, la ringhiera è composta da quattro correnti e due tipologie di balaustre, una in vetro ed una in metallo.

Per le balaustre si è partiti da una famiglia Balustra metrica-pannello. Da ricordare che il piano comunemente frontale è in realtà quello di sinistra/destra. Il disegno di autocad – già pronto – è stato importato nella famiglia (poi cancellato) e si è proceduto nel disegnare prima la balaustra in ferro e poi ripetendo l’operazione si è disegnato il vetro. Per entrambe si è parametrizzato solo il materiale (esso successivamente potrà essere modificato accendendo alla famiglia dal browser di progetto). Per i correnti è stato più facile, si parte dalla famiglia Profilo metrico e si disegnano i relativi profili.
Il tutto (balaustre e correnti) andrà caricato nel progetto e dalle proprità dell’elemento si procederà alla modifica dei parametri per ottenere lo stesso risultato del disegno in autocad.

Come si vede nella scheda sopra, le due balaustre caricate hanno una differente ‘Distanza dal precendente’ rispettivamente di cm 25 per il pannello in vetro e cm 35 per la balaustra metallica. La loro somma è 55 cm pari alla distanza tra le due balaustre in metallo (ved disegno in autocad).

Nella scheda ‘Modifica correnti’ si possono notare i parametri per i correnti, Ovviamente i vari offset dipendono dal disegno originario dei profili e delle balaustra.

Nel rendering infine il risultato ottenuto:

« Vai alle NEWS

« Vai agli APPROFONDIMENTI