logo

Tutorial Revit Architecture – Rivestimento bagno

28 Ottobre 2008

In questo tutorial per Revit Architecture vediamo come è possibile creare un rivestimento con piastrelle per un muro, tipico di un bagno, ma lo stesso procedimento ci guiderà nella realizzazione di qualsiasi rivestimento.  La forza di questo strumento è quello di realizzare un muro a cui sono associati i vari strati del rivestimento e non il solito artefizio di utilizzare un muro accoppiato o un solido di estrusione.

Quello che vogliamo ottenere è pertanto un muro formato dal seguente rivestimento:

  • Una fascia inferiore alta 1.00 metro con piastrelle inclinate a 45°
  • Una fascia intermedia alta 25 cm
  • Una fascia superiore con piastrelle dritte da 25 cm, alta 1.50 metri,

Quindi il nostro rivestimento si estenderà fino ad un’altezza di 2.75 metri da terra. Questo sarà il risultato che vogliamo ottenere:

Come prima cosa conviene crearsi i materiali dei vari strati.

1. Come creare il materiale per la fascia superiore di metri 1.50

Dal menù Impostazioni > Materiali

Nella finestra Materiali cliccare su Duplica (1) e in Duplica materiale revit in Nome inserire “Fascia Superiore” (2). Spostarsi nella scheda Composizione di rendering e cliccare Sostituisci (3) per aggiungere il materiale dalla Libreria composizioni di rendering.

2. In questa fase scegliamo un materiale già presente nella libreria di Revit. Io ho scelto il materiale “Piastrella di ceramica quadrata blu ardesia”. La nostra intenzione è quella di creare una fascia alta 1.50 metri formata da piastrelle intere da 25 cm (e non tagliate) in numero di 6 piastrelle.

Per questo motivo, ogni piastrella dovrà avere un lato di 25 cm. Per ottenere questo risultato mantendedo aperta la scheda Composizione di rendering in dimensioni inserire 1.00, tale valore si riferisce infatti alla dimensione totale di 4 piastrelle così come appare in anteprima.

La stessa dimensione deve essere rispettata anche per l’immagine bump (rugosità).

3. Come creare il materiale per la fascia inferiore di 1.00 metro

Con questo procedimento andremo a creare un materiale di piastrelle inclinate a 45°. Gli step che dovremmo seguire sono gli stessi del punto 1.

In questo caso  si è scelto un materiale formato da “Piastrelle di ceramica quadrata blu medio”. Il nostro intento è quello di ottenere un rivestimento a 45° senza ritagli. La dimesione che andremmo a modificare sarà pertanto uguale a 0.70 (valore che lega il lato alla diagonale, 1.4142/2).

La stessa dimensione deve essere rispettata anche per l’immagine bump (rugosità).

4. Come creare il materiale per la fascia intermedia di 25 cm

L’intento è quello di creare un materiale ex-novo e non utilizzarne uno di quelli già presenti nella libreria di Revit. Con l’aiuto si un software di fotoritocco, tipo gimpshop, realizziamo un’immagine di 25 cm per lato con una texture a nostro piacimento e la salviamo in modalità jpg (attenzione perchè Revit accetta file jpc creati con metodo RGB).

Dal menù Impostazioni cliccate su Rendering

Nella finestra Materiali cliccare su Duplica (1) e in Duplica materiale revit in Nome inserire “Piastrella bianca 25cm” (2). Spostarsi nella scheda Composizione di rendering e in Proprietà materiale generico espandere il menù a tendina accanto a Colore (3). Selezionare File di immagine e caricare il file dal nostro computer. In  dimensione immettere il valore di 0.25.

Terminata questa prima fase di creazione dei materiali, passiamo alla creazione dei profili del rivestimento

5. Realizzazione dei profili del rivestimento

Il nostro rivestimento prevede:

  • Una fascia inferiore alta 1.00 metro con piastrelle inclinate a 45°
  • Una fascia intermedia alta 25 cm
  • Una fascia superiore con piastrelle da 25 cm dritte alta 1.50 metri
  • Creiamo il primo profilo del rivestimento inferiore.

    Dal menù File > Nuovo > Famiglia selezionare il modello Profilo metrico

    Con lo strumento Linee a partire dall’origine dei piani di riferimento disegniamo il profilo della fascia alta 1.00 metro . Il modello prevede le dimensioni in mm, quindi 1000 mm per l’altezza e 8 mm per lo spessore. Salviamo il profilo.

    Seguendo lo stesso procedimento creiamo il profilo per la fascia superiore (1500mm x 8mm) e per la fascia intermedia (250mm x 8mm). Salviamo i profili.

    Apriamo un nuovo progetto e carichiamo i profili appena creati.

    Dal menù File > Carica da libreria > Carica famiglia

    Una volta caricati tutti e tre i profili essi saranno presenti nel browser di progetto estendendo il menù Famiglie e Profili.

    6. Realizzazione del muro con rivestimento

    Dalla scheda Fondamentali cliccare su Muro – o in alternativa premere sulla tastiera il tasto W e la barra spaziatrice – In Proprietà elemento cliccare su Modifica/Nuovo

    e in Duplica in Proprietà del tipo specificare il nome “Muro con rivestimento”.

    Nella scheda di cui sopra in Parametri del tipo cliccare su Modifica nel menù Costruzione. La finestra che si presenta sarà la seguente:

    In Altezza esempio (1) inserire il valore 3 metri al fine di visualizzare successivamente i profili creati. Cliccare su Anteprima (2) per espandere la vista e in Visualizza dal menù a tendina scegliere Sezione. Cliccare su estrusione (3) per accedere alla successiva finestra Estrusioni muro.

    In questa finestra cliccare su Aggiungi e poi Default dalla colonna Profilo. Dal menù a tendina selezionare il profilo Fascia inferiore precedentemente caricato.

    Nella colonna materiale >  Per categoria scegliere il materiale appropriato già creato, ovvero Piastrelle inferiori.

    Nella colonna Distanza specificare 0.00, poichè questo rivestimento parte da zero, cioè dalla base del muro.

    Nella colonna Lato specificare interno.

    Aggiungere gli altri 2 profili, seguendo lo stesso procedimento, in particolare per il rivestimento intermedio di 25 cm nella colonna Distanza occorre specificare 1.00, poichè vogliamo che si trovi al di sopra delle piastrelle di fascia 1 metro; per il rivestimento superiore nella colonna Distanza occorre specificare 1.25. L’immagine sottostante riporta i valori assegnati.

    Una volta terminato cliccare su OK. Si ritorna nella finestra Modifica assieme nella quale a destra si può notare l’anteprima del muro con i rivestimenti.

    Per terminare cliccare su ok. Ora non ci resta che provare il nostro muro per creare il rivestimento del bagno e magari lanciare un rendering. Questo è il risultato:

    (Può capitare che inserendo una porta o una finestra queste siano in parte coperte dal rivestimento, per ovviare al problema bisogna modificare la relativa famiglia, selezionare l’apertura ed aumentarne la larghezza in modo da tagliare il rivestimento)

    Leggi gli altri tutorial nella categoria Approfondimenti

    « Vai alle NEWS

    « Vai agli APPROFONDIMENTI