logo

Dati catastali e compravendita – Circolare 02/2010 AdE

15 luglio 2010

L’Agenzia del Territorio, con la circolare 2/2010 del 09 luglio 2010,  fornisce chiarimenti sugli obblighi introdotti dal comma 14, dell’art. 19 del D.L. 78/2010. La stessa ha precisato che in presenza di difformità di scarsa rilevanza tra lo stato di fatto di un immobile e la sua configurazione catastale (quali lo spostamento di una porta o di un tramezzo che, pur variando la superficie utile dei vani interessati, non variano il numero dei vani e la loro funzionalità) non è obbligatorio presentare la dichiarazione di variazione in catasto poiché tali interventi non modificano la rendita: la planimetria catastale, quindi, è da considerarsi conforme anche in presenza di piccole variazioni che non incidono sulla rendita e il rogito può essere stipulato.
In presenza, invece, di una planimetria catastale che non riproduca la situazione di fatto (reale) dell’immobile al di là delle lievi modifiche, il proprietario deve presentare una denuncia di variazione, allegando la planimetria aggiornata.
In tali casi trova applicazioni il comma 14 dell’art. 19 del D.L. 78/2010 che prevede la non commerciabilità degli immobili che presentino irregolarità catastali: il riallineamento richiesto può avvenire informaticamente con la presentazione del modello Unico.

Le disposizioni richiamate riguardano i fabbricati già esistenti (ovvero già iscritti nel catasto urbano o per i quali sussiste l’obbligo di dichiarazione) mentre sono esclusi:

  • i terreni
  • i fabbricati rurali rispettosi dei requisiti di cui all’art. 9, D.L. 557/1993
  • i fabbricati “collabenti”
  • i fabbricati iscritti in catasto ma in corso di costruzione e/o di definizione
  • i lastrici solari e le aree urbane con l’indicazione della sola superficie.

leggi anche qui sull’argomento

Il nostro Studio di Progettazione è a disposizione per il disbrigo di ogni pratica catastale, accatastamenti per variazione, successioni, rettifiche dati catastali e dati immobili

ed ancora:

« Vai alle NEWS

« Vai agli APPROFONDIMENTI